SeaDream I pronta per la stagione ai Caraibi


SeaDream I sarà la prima nave da crociera a partire dalla Gran Bretagna dopo mesi di blocco a causa della pandemia. In programma una transatlantica di 17 giorni per il posizionamento a Barbados.

Nonostante le nuove misure di sicurezza in atto in Gran Bretagna, la nave di Seadream Yacht Club partirà da Portsmouth il prossimo 19 ottobre per raggiungere Barbados 17 giorni dopo. Soltanto Funchal, a Madera, sarà uno scalo del lungo viaggio prima di raggiungere i Caraibi. Qua sono in programma gli scali a Kingstown e sull’isola di Mayreau.

Seadream Yacht Club ha riscosso successo durante la scorsa estate con le sue crociere in Norevegia, ed ha rappresentato una delle prime e delle poche compagnie a riprendere la navigazione dopo la sosta forzata di marzo 2020. Adesso proporrà, oltre alla transatalantica, una serie di crociere settimanali da Barbados. Attualmente la nave impegnata è la Seadream I ma qualora vi fossero richieste consistenti, sarà affiancata dalla Seadream II, come avvenuto appunto durante la scorsa estate.

La crociera è particolarmente invitante per i cittadini inglesi che al momento attuale non hanno obbligo di quarantena al rientro da Barbados e possono liberamente sbarcare in tutti i porti di scalo previsti. Necessaria l’attestazione medica e test negativo al Covid-19 fatto entro 72 ore dalla partenza.

Al di là delle dimensioni della nave e dell’esclusività della crociera, questa partenza assume particolare valore in quanto prima partenza, dopo mesi, dalla Gran Bretagna, nonchè fra le prime ad iniziare la stagione caraibica 2020/2021.

Informazioni, aggiornamenti, foto e video con offerte e Recensioni di Seadream Yacht Club su Cruising Journal.

Gabriele Bassi

Comments