A bordo di Msc Grandiosa


MSC Grandiosa è la prima nave di classe “Meraviglia Plus”, un versione allungata del prototipo di 16 metri. Il concept della nuova ammiraglia, che ricalca quello delle due sorelle precedenti, è stato ideato per stupire non solo gli affezionati del marchio MSC Crociere, ma anche i crocieristi abituati a viaggiare con le navi dei maggiori players mondiali del settore.

 

Msc Grandiosa” è stata progettata per garantire al passeggero lo stesso effetto “wow” delle grandi navi di Royal Caribbean: simbolo di questa nuova filosofia è la straordinaria “Galleria Grandiosa” che riprende il concetto della Royal Promenade. Parliamo di una “via” interna alla nave lunga 112 metri, alta due ponti e sormontata da una stupefacente volta al led (che vi meraviglierà con panorami eccezionali) dove si trovano i principali locali di bordo e dove viene accentrato il flusso dei passeggeri.

Questa promenade risulta più lunga rispetto ai 96 metri di quelle di “Meraviglia” e “Bellissima”. Questo risultato è stato reso possibile grazie al sopracitato allungamento dello scafo: qui sono quindi concentrate le principali modifiche nella parte alberghiera rispetto al prototipo. Al livello del ponte 6 a sinistra è stato ingrandito il bistrò francese, mentre di fronte troviamo una nuova area shopping di dimensioni maggiori. Al livello del ponte 7 a sinistra è stata trasferita la steakhouse (ridotta nelle dimensioni) che va ad affiancare il teppaniaki e sushi bar, Così è stato ricavato un grande spazio a destra dove è stato posizionato il nuovo ristorante dedicato alle cabine “Aurea”.

Altra caratteristica distintiva di questa classe di navi è il salone poppiero “Carousel”, location delle prestigiose esibizioni del Cirque du Soleil, una rivisitazione del Two70 della classe “Quantum”. L’effetto “wow” di “Msc Grandiosa” è mixato con la consueta eleganza degli interni delle navi MSC Crociere che tanto abbiamo apprezzato in precedenza: l’eccellenza decorativa è ormai un marchio di fabbrica indelebile che viene abbinato ora ai grandi spazi interni.

Viene anche ripreso il concetto di “nave nella nave” dell’MSC Yacht Club, riproposto ingrandito rispetto alla classe “Fantasia”: si trova posizionato nella parte più pregiata della nave, cioè la parte alta prodiera e i suoi allestimenti e servizi vogliono ricordare le navi luxury.

Ampi ponti all’aperto con piscine scoperte/coperte, l’immancabile centro benessere, diversi ristoranti di specialità, acquapark e grande area bambini sono altre caratteristiche di questa nave. Inoltre il buffet aperto 20 ore su 24 e i quattro ristoranti principali compresi nel prezzo della crociera garantiscono la consueta eccellenza culinaria mediterranea, dove i primi piatti della nostra tradizione la fanno da padrone.

Vediamo quindi di riepilogare i “numeri” di questo nuovo gigante: ha una stazza lorda di 181.541 tonnellate, è lunga “fuori tutto” 331,43 metri e larga al galleggiamento 43. La generazione elettrica è garantita da quattro motori Wärtsilä, due 12V46F da 14.400 kW ciascuno e due 16V46F da 19.200 kW: la potenza installata complessiva è così di 67,2 MW. Due azipod ABB da 19,2 MW ciascuno destinati alla propulsione permettono alla nave di raggiungere una velocità di 22,3 nodi (41,3 Km/h).

A bordo i passeggeri hanno a disposizione 2.421 cabine in grado di dare alloggio ad un massimo di 6.334 ospiti a cui vanno aggiunti 1.704 membri dell’equipaggio. Numeri importanti che metteranno a dura prova i porti dove scalerà questa nave. Infatti ogni home port di riferimento dovrà movimentare ogni settimana tra imbarchi, sbarchi e transiti oltre 6.000 persone a settimana, senza dimenticare tutti i rifornimenti.

Leggete tutte le Recensioni di Msc Grandiosa e di tutte le altre navi della flotta Msc Crociere su Cruising Journal.

 

Matteo Martinuzzi

Comments