In arrivo Mardi Gras: le novità di Carnival


Mardi Gras: la nuova nave di Carnival Cruise Line ci riprova. Dopo aver lanciato per la prima volta nel 1972 la loro prima nave, chiamata Mardi Gras, con un concetto di vacanza in crociera meno esclusiva ma piena di divertimento, ci riprova quest’anno con una nuova nave chiamandola allo stesso modo per dare omaggio alla loro storia. Ma la nuova Mardi Gras sarà anche un nuovo concetto di innovazione e rivoluzione nel mondo crocieristico.

 

Mardi Gras sarà per la compagnia la prima ad essere alimentata a LNG e opererà nel nord Europa. La nave, disposta su 20 ponti, avrà 6 aree tematiche:

1) L’Atrio Grand Central: alto tre ponti (tra il ponte 6 e il ponte 8) composto da vari ambienti per socializzare e ammirare i panorami durante la navigazione, visto che il tutto è incorniciato da vetrate alte tre piani. Li vicino si può ascoltare buona musica al Piano Bar 88 o gustare un buon pasto nei vari ristoranti tra cui Bonsai Sushi e il Bonsai Teppaniaki.

2) Il French Quarter: una sorta di quartiere di New Orleans con bar, ristoranti che richiamano il mondo jazz. Una passeggiata che si trova al ponte 6 che porterà al Jazz Club dove ascoltare musica dal vivo e gustare degli ottimi cocktail artigianali.

3) La Piazza: un luogo che si trova al centro nave del ponte 8 con altri ristoranti tra cui uno di pesce a tema mediterraneo e la Pizzeria del Capitano

4) L’area Summer Landing: un’area che si trova a poppa del ponte 8 dove è possibile gustare l’ottima cucina barbecue Made Guy Fieri accompagnata da una birra artigianale fatta direttamente sulla nave, nel ristorante Guy’s Pig & Anchor Smokehouse Brewhouse. Piscine ed idromassaggio completano quest’area all’insegna dello svago.

5) Il Lido: un’altra area, che si trova a poppa dei ponti 16 e 17, che la compagnia ha migliorato e ampliato inserendo i corner più amati come il Guy’s Burger Joint, il Bluelguana Cantina e altre novità.

6) The Ultimate Playground: situato a poppa tra i ponti 18 e 20, sarà un vero e proprio angolo del divertimento. Ci sarà un grandissimo parco acquatico denominato Waterworks. L’area Sportsquare è stata ampliata ed é stato inserito l’attesissimo Bolt: Ultimate Sea Coaster. Il Bolt non é altro che la prima montagna russa costruita su una nave da crociera, lunga circa 245 metri intervallati da curve, avvitamenti e discese ad una velocità di 65 km/h che si snoderà in un percorso intorno al fumaiolo della nave, a 57 metri dalla superficie del mare. La Mardi Gras avrà una stazza lorda di 180800 t e potrà ospitare fino a 5282 passeggeri. Prevista la consegna in ottobre ed il debutto nel novembre 2020.

Seguite tutti gli aggiornamenti e le informazioni su Mardi Gras su Cruising Journal. Per tutte le offerte consultate il sito italiano di Carnival e Gioco Viaggi.

 

Vincenzo Canini

Comments