Costa Deliziosa salpa da Trieste: riparte Costa Crociere


Costa Deliziosa è partita oggi da Trieste per il primo itinerario nell’Adriatico, segnando la ripresa delle attività per Costa Crociere e per Carnival Corporation.

Costa Deliziosa farà scalo a Bari, Brindisi, Corigliano-Rossano, Siracusa e Catania, ospitando a bordo soltanto passeggeri italiani. Applicati tutti i protocolli di sicurezza messi a punto nelle ultime settimane, in modo da garantire la massima protezione e salute dei passeggeri.

“Nelle ultime settimane abbiamo lavorato insieme alle autorità per l’implementazione delle nuove procedure sanitarie che consentiranno agli ospiti di godere appieno della loro esperienza di crociera nel rispetto della massima sicurezza. Nel frattempo, stiamo continuando a tenere monitorata la situazione per una ripartenza progressiva da ottobre di altre navi, con una estensione degli itinerari anche agli ospiti dei mercati europei in cui operiamo”, ha dichiarato Michael Tamm, Group CEO Costa Grup e Carnival Asia.

A breve quindi, plausibilmente entro ottobre, partiranno altre due navi, oltre a Costa Diadema, e sarà aperto l’imbarco ad altre nazionalità di passeggeri.

L’itinerario italiano di Costa Deliziosa, come si è già visto, dà l’opportunità unica di visitare bellissime mete nel Sud Italia, fra le quali Lecce, Ostuni, Otranto, Alberobello, Gallipoli, Taormina, Noto, Modica, Ragusa, Sibari. Il 19 settembre seguirà Costa Diadema, con rotta verso Civitavecchia, Napoli, Palermo, Cagliari e La Spezia. Recente la notizia della ripartenza di Costa Smeralda, ammiraglia di Costa Crociere, e in dicembre la nuova Costa Firenze.

Grande soddisfazione per l’imbarco dei primi crocieristi, adesso a bordo con una serie di precauzioni rigide ma non invasive nei confronti degli stessi passeggeri. Gli spettacoli vengono ripetuti più volte per gruppi ristretti di persone; i ristoranti offrono solo il servizio al tavolo; la capacità delle sedute nei teatri, show lounge, bar e ristoranti è stata rivista per tenere conto del distanziamento fisico; per alcune aree, come spa, piscine, miniclub per bambini, sono previsti ingressi scaglionati con un numero limitato di persone alla volta.

Nell’insieme un’opportunità unica di godere a pieno di una nave costruita per ospitare un numero ben più alto di passeggeri, approfittando di questa fine estate e di un itinerario completamente innovativo nella penisola italiana.

Informazioni, approfondimenti, Recensioni di Costa Deliziosa e presto anche notizie direttamente da bordo, su Cruising Journal!

Gabriele Bassi

Comments